Vai all'archivio notizie categoria L'Eco Politica e Istituzioni

Tribuna elettorale/2 - "Il PSI per un nuovo campo di stampo riformista"

Riceviamo da Diego Rufo, coordinatore del PSI cremonese e di buon grado pubblichiamo

  01/04/2022

Di Redazione

Tribuna+elettorale%2f2+-+%22Il+PSI+per+un+nuovo+campo+di+stampo+riformista%22

Il P.S.I. per un nuovo campo di stampo riformista 

Il progetto di Crema Riformista, intrapreso e portato avanti dai compagni socialisti Virginio Venturelli e Alberto Gigliotti, per le prossime elezioni amministrative, ha l'ambizione di aprire una nuova strada nel campo del centro sinistra locale ma è anche un'idea più profonda che ricostruisce alleanze e tende a differenziarsi dal puro populismo, dalla semplificazione di una società complessa e dal dilettantismo imperante degli ultimi vent'anni di politica italiana.   

Possiamo considerarlo un punto di partenza innovativo, che cerca di dare risposte concrete rispetto alla continua propaganda qualunquista e alla politica dei like sui social a cui gli attuali politici c'hanno abituato.  

 Un percorso coraggioso che crea un nuovo spazio politico aggregando forze progressiste, socialiste, liberali e ambientaliste, di cui il PSI ne è protagonista a pari dignità con le altre forze politiche.  

 Una scelta giusta e lungimirante che percorre il solco tracciato dal nostro segretario nazionale Enzo Maraio per un nuovo campo di stampo riformista. Lo stesso segretario, infatti, il giorno 8 aprile sarà in città, all'iniziativa unitaria della lista “Crema Riformista” per sostenere i candidati socialisti al fianco del sindaco Fabio Bergamaschi.  

Una presenza, quella di Enzo Maraio, importante dal punto di vista politico atta non solo a promuove il nascente soggetto ma anche a rilanciare la nuova fase del PSI di Crema e di tutto il territorio della provincia di Cremona. 

“Alea iacta est”. I socialisti sono pronti alla sfida.  

Il coordinatore PSI  

Diego Rufo 

Dall'archivio L'Eco Politica e Istituzioni

  venerdì 3 gennaio 2020

Giusto Corbani e Fulvio Pesenti

Pizzighettone ha ricordato il Sindaco Corbani ed il Consigliere Pesenti

  mercoledì 5 giugno 2019

E che non ce lo sapevamo…

Sottotitolo: ultime battute di un confronto elettorale, forse non eccelso progettualmente, ma sostanzialmente, fin qui, corretto, che sta deragliando per effetto di gesti e dichiarazioni caratterizzate da impudenza e da irresponsabilità etica.

  domenica 14 febbraio 2021

Questione di metodo e di visioni condivise

Intervento di Tommaso Anastasio della Comunità Socialista

  sabato 29 maggio 2021

Requisiti per l’autorizzazione a pubbliche manifestazioni

Interrogazione della Consigliere Bellini

Rimani informato!