Vai all'archivio notizie categoria L'Eco Commiati e ricordi

Fulvio Pesenti

Sarà ricordato nel settimo anniversario della scomparsa

  28/12/2022

Di Redazione

Fulvio+Pesenti

Riceviamo dall'amico e compagno Luciano Capretto, da sempre apprezzato coordinatore del raggruppamento Pizzighettone al Centro e riferimento insieme a Gigi dell'ancora folta platea di amici che non dimenticano, l'annuncio relativo alla cerimonia di ricordo in occasione del 7° anniversario della scomparsa di Fulvio Pesenti.

In questo periodo di festività in cui ognuno cerca la serenità e ripercorre con la memoria gli affetti perduti, inevitabilmente il ricordo si sofferma alla triste ricorrenza della scomparsa dell'amico Fulvio. Sono trascorsi ormai 7 anni dal quel giorno in cui ci ha lasciato ma proprio per ricordare ed onorare la sua figura, a nome dei compagni di fede politica e degli amici che hanno condiviso con Fulvio la stessa passione e sensibilità politica volta a proporre un modello di testimonianza civile del fare politica nelle istituzioni, vorremmo ricordarlo ed onorarlo nuovamente ritrovandoci nella giornata di Sabato 31 dicembre 2022, ore 11,00, presso il Cimitero di Pizzighettone. Questo appuntamento sarà l'occasione per ritrovarci ed insieme ricordare Fulvio e tutti gli amici che in questi anni ci hanno lasciato.

Ci manca…e non solo dal punto umano. Ci manca nel rimpianto di una lunga consuetudine di amicizia e di frequentazione militante. Manca a noi, ma anche alla comunità pizzighettonese, cui per tanti anni ha dato tanto, sul piano della dedizione civile sociale. Sul piano, soprattutto, dell'originalità di un format, riscritto perché suggerito dalla percezione del mutamento del contesto politico e amministrativo, con cui con largo anticipo aveva saputo anteporre alla fedeltà militante la priorità della ricerca del bene della comunità.

Avrebbe potuto, già trent'anni fa, imbarcarsi sulla diligenza di qualche vincitore dei nuovi scenari e ritagliarsi supplementi di carriera politica ed amministrativa.

Non fu così; perché preferì impegnarsi idealmente nel servizio amministrativo, correlato, non già alle visioni di parte, ma al bene comune.

La sua lezione continua.

Dall'archivio L'Eco Commiati e ricordi

  sabato 17 ottobre 2020

Giampietro Tenca

“un gigante del dialetto casalasco”

  lunedì 5 ottobre 2020

Renzo Zaffanella

Il ricordo dell’amministratore socialista

  lunedì 5 ottobre 2020

Claudio Boldori/2

L'omaggio di Giuseppe Azzoni e Alessandro Gaboardi

  domenica 25 dicembre 2016

Lucia Somenzi

L’immagine fotografica, presumibilmente scattata qualche tempo fa e comunque in età avanzata, dice fedelmente di quanto “Lucia” (come era conosciuta da tutti) fosse stata (e sia rimasta, nonostante il trascorrere del tempo) una bella persona.

Rimani informato!